458 articoli scaricabili126numeri pubblicati
il più grande archivio gratuito di articoli tecnici sulle murature
30 anni di murature oggi

La misura del comfort abitativo

La misura del benessere abitativo: indoor environmental quality

Spirandelli B.
Bioedilizia

Il laterizio si è dimostrato un materiale all’altezza della situazione nel garantire sia la sicurezza statica che il risparmio energetico degli edifici, e continua ad esserlo anche di fronte alle nuove sfide che ci pone lo sviluppo del settore, quale è quella del comfort abitativo.

Condividi Segnala ad un amico via email
11 DICEMBRE 2014

Il comfort abitativo, ovvero della qualità ambientale degli ambienti interni (Indoor Environmental Quality = IEQ) è una nozione che si fonda sulla percezione degli ambienti interni attraverso i sensi degli occupanti, capace di influenzarne lo stato fisico e mentale (salute e benessere).
Ciò comporta un nuovo approccio progettuale, fortemente interdisciplinare, in cui i fattori determinanti di cui tenere conto sono essenzialmente quattro: la qualità dell’aria interna, il comfort termico, la qualità visiva ed illuminotecnica ed il comfort acustico.

Comfort abitativo

Si tratta di parametri fortemente dipendenti dalla conformazione e dalla composizione dell’involucro edilizio, oltre che dalla qualità del processo progettuale e costruttivo e della posa in opera di ogni singolo elemento, i quali vanno integrati in un secondo tempo con discipline di pertinenza degli interior designers, quali l’ergonomia, le dimensioni e le proporzioni dello spazio, degli arredi e degli oggetti, le quali giocano un ruolo ugualmente importante nella percezione dello spazio da parte del corpo.

L’abbinamento tra salubrità e comfort in una pratica progettuale interdisciplinare ed integrata è ormai una realtà consolidata nel mondo della valutazione e della certificazione della sostenibilità ambientale degli edifici, anche grazie alla diffusione di protocolli inglesi e statunitensi (citiamo ad esempio BREEAM e LEED), ma questa diffusione non rispecchia ancora un apparato normativo adeguato né a livello nazionale né a livello europeo.

L’articolo prosegue analizzando tre dei quattro elementi che concorrono a definire il livello di benessere abitativo: la qualità interna dell’aria, il comfort termoigrometrico e il comfort acustico.
Per ciascun elemento si illustra il ruolo che può avere l’utilizzo del laterizio nell’involucro edilizio per la soddisfazione di ogni esigenza legata al benessere interno degli ambienti, presupponendo una attenta progettazione interdisciplinare e una corretta posa in opera.

Vuoi leggere l'articolo completo? Registrati gratuitamente REGISTRATI
Murature Oggi

la rivista del Consorzio POROTON® Italia

  • seguici con Google+
  • seguici con Facebook
  • seguici con Twitter
  • sottoscrizione al nostro feed
Numeri

Nata nel 1982, la rivista Murature Oggi vanta oggi numerosi lettori in tutta Italia. Ingegneri, studi tecnici, progettisti.

126 numeri pubblicati
458 articoli scaricabili
30.000 iscritti alla mailing list

Editore

Consorzio POROTON® Italia
Via Raimondo Franchetti, 4
37138 VERONA
PARTITA IVA: 02579990231

Contatti

info@muratureoggi.com
Tel. 045 57 26 97
Fax 045 57 24 30